26733

Il Miele

Il miele della Fattoria Di Vaira nasce dalla grande esperienza con le api di Alessandra e Flavio Piovesan dell’Apicoltura Piovesan, azienda che opera nel settore apistico biologico da oltre 20 anni. All’inizio del progetto Di Vaira non c’era in azienda nessuno con l’esperienza e le capacità necessarie a prendersi cura di questi preziosi animali la cu presenza presenza in azienda era ed è invece fondamentale. Così Flavio ed Alessandra, grazie alla loro amicizia con Fabio Brescacin, hanno preso a cuore il progetto e hanno proposto una collaborazione con l’azienda, un ritorno alla vecchia soccida (un contratto diretto a costituire un’impresa agricola di natura associativa che prevede una collaborazione tra chi dispone del bestiame e chi deve allevarlo). Alessandra e Flavio passano e sostano periodicamente in azienda a controllare gli animali a prendere il miele prodotto. Nel frattempo le api restano alla Fattoria di Vaira e lavorano incessantemente. Gli ortaggi sono molto contenti della loro presenza e il miele millefiori si arricchisce così di tutta la diversità presente.

Al fine di garantire il massimo della qualità al consumatore, il prodotto viene curato fin dall’origine scegliendo accuratamente i luoghi dove collocare gli alveari lontano da fonti di inquinamento, così come nella cura delle api vengono impiegati esclusivamente prodotti naturali. Il lavoro viene condotto nel rispetto di questi preziosi insetti alla continua ricerca di un equilibrio con i piccoli impollinatori che sono di estrema importanza non solo per la professione di agricoltore, ma anche per l’ambiente che ci circonda.

Il miele è un prodotto naturale molto importante per l’alimentazione umana. Tutte le sostanze che lo compongono sono presenti in un delicato equilibrio, sensibile ai trattamenti termici e alla cattiva conservazione in condizioni inadeguate. Ecco perché i nostri prodotti vengono presentati direttamente sulla tavola del consumatore così come vengono prodotti dalle api. Il miele infatti viene estratto per centrifugazione e filtrato per eliminarne le impurità prima di essere “invasettato”. Il gusto del miele millefiori risente ovviamente delle specie di fiori che le api pascolano in quel determinato periodo.  Ecco perché spesso ogni barattolo di miele ha una storia a sé e un sapore non omogeneo: la non omogeneità è infatti dovuta proprio alla biodiversità dei fiori che le api sono in grado di sfruttare, una simbiosi perfetta per ogni periodo dell’anno.

» Torna ai prodotti

Social Media

Dove siamo